Catalogo > Anno 2004

CARNEVALE: Carnevale di Viareggio 2004 'Scusate se ci divertiamo, Balla che ti passa'


 Relazione tecnica e artistica

Questo progetto di carro è frutto della volontà dichiarata di voler riconsegnare alla popolazione e agli spettatori la vera essenza del carnevale. il carro non è un autobus, non è una vognetta ma il palcoscenico dove tutti sono per una volta protagonisti.

..(omissis) .. La nostra visione si basa su un'innovazione spettacolare: invertiamo la lettura del carro ( davanti dietro, dietro davvanti come recitano i canti carnascialeschi)in codesta maniera si invita la gente a seguire e a partecipare allo spettacolo stesso in mezzo ad una danza collettiva, la stessa della ballerina gigante. Si potrà godere di rappresentazioni con attori, clown acrobati ed artisti di ogni genere che abbiano creazioni da regalare al carnevale.

Sul fronte il carro sorprenderà per la sua brutale verticalità e la sua superficie nera con totale assenza di modellatura e di colore apparente.. con sorprese che qui... non sveleremo.

Dietro

le abitudini di lettura del carro saranno qui sconvolte grazie ala straordinaria libertà di circolazione che solo offre il carnevale di Viareggio. La folla potrà seguire il carro e godersi lo spettacolo. l'attenzione costruttiva e formale sarà focalizzata sulla figura unia dell'immensa ballerina che si produrrà in un ballo scatenato e carnevalesco a tempo di musica con l'ausilio della sua squadra di attori, inservienti e ballerini .L'occupazione dello spazio sarà data da movimenti ampi che si esalteranno sullo sfondo.

Le scale permetteranno la circolazione dello spettacolo dal palco al pubnblico. Due clown sommelier distribuirtanno bevande da una fontana con azioni burlesche.

Il significato del carro è ...che la ballerina rappresenta l'inesauribile danza dell'universo, quella che spesso noi ummani dimentichiamo di ballare, pensando di poter vivere al di fuori del suo ritmo vitale, rischiando che il ballo si svolga senza di noi.