La realizzazione di Scenografie e Decorazioni è un'esperienza affrontata con grande entusiasmo. Le varie occasioni in cui realizziamo questo genere di Opere, la creatività si unisce all'ingegno, e trovare soluzioni innovative e uniche diventa il nostro obiettivo principale.
 

Principali Scenografie e Opere Monumentali.

1984 - Darhan Arabia Saudita : progetto e realizzazione di una grotta di 14 Metri di lunghezza con una cascata interna, nella villa dello sceicco Mohamed Almogil arredata da Philippe Stark.

1985-Pratolino/Bomarzo: copia al naturale in cartapesta della testa del glauco di 10 metri di altezza per un film su Handel diretto da Jean Louis Martinoty

1986-Parigi Opera Comique: orologi e sculture meccanizzate in una scenografia di Arman per l'Heure Espagnole di Maurice Ravel diretto da Jean Louis Martinoty
Parigi, Opera Garnier: creazione di un King Kong di 8 metri di altezza interamente animata a vista dai ballerini e di 8 Pin up da 6 a 10 metri per Cendrillon (Cenerentola) diretta e coreografata da Noureev in una scenografia di Petrika Innesco .

1987-Ginevra . piazza della cattedrale st Pierre: sculture ed accessori di scena per "le souffle de l'esprit" di serge Desarnaud diretto da Jean Louis Martinoty progetto scenografico di Valerio Adami.

1988-RAI UNO I sette vizi capitali varietà delle 20,30 realizzazione degli elementi scenografici. Regia Adolfo Lippi scenografia di Luciano del Greco .

1989- Brescia Genux , discoteca. Realizzazione di un Pegaso che prende il volo da uno squarcio nel pavento e tre ali di cinque metri ognuna che ondeggiano nel locale.

1991 Viareggio: RAI "Domenica in" Accessori e Scenografia. realizzazione del trofeo del carnevale in cartapesta per Gianni Dova.

Marsiglia inaugurazione dell"atelier d'art monumental ephemère" del centro nazionale delle arti della strada ( Lieux Publics),il progetto è finanziato dal Ministero della Cultura francese e dalla città stessa, viene da Michel Crespin che ne assume la Direzione generale e da Gilbert Lebigre che si occuperà della direzione artistica e tecnica con l'assistenza artistica di Corinne Roger .
L'atelier dà vita ad un progetto d'iniziazione artistica e di formazione alle tecniche dell'arte effimera e dello spettacolo che si rivolge ad un vasto gruppo di intervenenti che vanno da insegnanti a mestieranti ad artisti o disoccupati fino ad ex detenuti in reinserzione. L'atelier aderisce e collabora ad "Honey moon" di Tony Miralda che vede riuniti in un unico progetto gli interventi di artisti di tutto il mondo nella celebrazione delle Colombiadi.


1992/1993 Nice Carnevale "la mascarade" Progetto dell "Atelier d'art monumental ephemère" con la partecipazione dei giovani delle periferie di Marsiglia e di Nizza, dei carristi nizzardi, del Maestro Louis Cane per il soggetto centrale, di Marie Lucie Poulain per i costumi , regia di Michel Crespin, coordinazione tecnica e direzione artistica di Gilbert Lebigre.

1992-Château de Versailles, Opera Gabriel : Sculture ed elementi scenografici per l'Opera " Alceste" per la celebrazione di Giovanni Batista Lully direzione Jean Louis Martinoty scenografo Hans Shavernog.

Marsiglia Atelier d'art Monumental Ephémère Creazione e realizzazione di una testa cubista di musicista Jazz black intitolato "Noir baroque"

1992-Monfalcone Trieste Fincantieri :Statendam primo Bozzetto e realizzazione di una fontana di 9 metri di altezza raffigurante un vascello attorno all'albero maestro del quale si tengono per mano tre sirene..
1993 Parigi in occasione commemorazione del poeta Louis Aragon al theatre des Champs Elysees creazione di un ritratto di cinque metri e cinquanta di altezza usato come scenografia per la performance di grandi attori teatrali che recitavano le poesie di Aragon sceneggiato e diretto da Jean Louis Martinoty.


Marsiglia "Les friches" in un opera di Armand Gatti disegni di Stefane Gatti: Les Chouettes bozzetto tridimenzionale e realizzazione di sette sculture luminose e musicali (3 metri e mezzo di altezza), esposte in varie locazioni della città.

Germania Karlsruhe: Staat Teater Trilogia di Wagner "L'oro del Reno" ( Jean Louis Martinoty) creazione e realizzazione del drago, scultura in ferro e rame interamente mobile, animato e sputante fuochi d'artificio.


1994-Germania Karlsruhe: staat teater Trilogia di Wagner "Siegfried"( Jean Louis Martinoty)creazione della Scenografia dell'atto primo rappresentante la forgia nella foresta .
Monfalcone Trieste Fincantieri : fontana di 9 metri di altezza tipo antica Roma ,con basamento in Marmo e bronzo dedicata alle glorie dell' esplorazione.
1995 Germania Karlsruhe: Staat teather per la trilogia di Wagner Nel "Crepuscolo degli Dei" ( Jean Louis Martinoty) creazione del Palazzo degli Dei in stile "tag" squatter Berlinese.
Progetto "Un train pour Cuba": creazione per "Les tretaux de Maitre Pierre"di Manuel De Falla ( regia di J.Louis Martinoty) di un teatro mobile con burattini in legno e pasta di carta, dipinti a mano, di 150 cm l'uno, con movimenti dal basso.

1996 Karlsruhe Staatheater: creazione di due mani di robot animate di 5 metri per l'opera "Amadigi" di Haendel regia J.LMartinoty.

Insbruk: Festival der Alten Musik per l'Opera l'Argia di P.A Cesti regia J.L Martinoty

Scenografia di Hans Schavernoch Realizzazione di una copia della Venere di milo di 8 m. E

di tre Veneri di 2.20m verzione DALI ARMAN SOSNO .

1997 Holland American Line ,Rotterdam IV, Atrium creazione di una Torre orologio in stile fiammingo,dove si possono vedere su 14 quadranti tutte le ore dei vari fusi in cui si trova la nave. di 9 m sormontato da un'Atlante con il mondo sulla spalla. Astrolabio e

Orologio Astrologico funzionanti.
1999 Ms Zaandam Realizzazione di un'Organo di 9 metri, situato nella Hall del transatlantico, decorato con automi mecanizzati. Riproduzione (ingrandimento) di 3 metri della testa della Regina Egiziana Tye, esposta al Metropolitan Museum di New York sotto il nome di Yellow Jasper.
2000 -Wind Surf Limited Miami - Ms Amsterdam, Atrium "Planetarium Astrolabium" Opera monumentale di mt 9 con orologio astronomico, planetarium, orologio mondiale,carillon sonoro ed ingranaggi a vista, sincronizzata con l'ora del fuso della locazione della nave, un opera interessante da vedere e da "ascoltare"- le decorazioni sono eseguite in Ecodecor.

Decorazione ed elementi d'interno.

1980 Parigi Per il Sept ristorante,nonchè celebre luogo di incontro dell' alta moda parigina

creazione di sculture di 6 torsi in movimento e di un dormiente in una gabbia metallica
1981 Parigi creazione ed esecuzione della del portale d'ingresso al "Privilège" Ristorante e Discoteca esclusiva delle notti parigine, decorazioni di Gerard Garouste.
1982 Galleria Jansen; mobili "preistorico fun" in cartapesta e ferro per Elisabeth Garouste e Matia Bonetti
Parigi Biennale degli Antiquari grotta con affreschi e fontana per la Maison Puyforcat .
1989 Milano Porta sotto forma di gambe per l'ingresso della discoteca
design e produzione di manichini per l'alta moda
Brescia: Genux (la più grande discoteca del mondo scultura di un Pegaso che sfondando il pavimento piglia il volo e di tre ali di cinque metri di altezza che ondeggiano sulla scena
1996 Parigi : Salon International Maison et Objets presentazione della collezione ETANT DONNE .
1997 Rotterdam IV, Holland American Line realizazione di un tavolo in marmo intarsiato per la biblioteca del transatlantico. diverse sculture per il teatro bassi rilievi decorativi.
Odissey Restaurant soffitto e colonnato in Ecodecor patinato oro antico .
1998 Triumph, Carnival realizzazione della Venezia Lounge: soffitto composto da trentasei bassorilievi di 3 m di diametro in stile deco realizzati in Ecodecor , il tutto un ambiente in stile veneziano con colonne ed arcate ( Ecodecor patinato in pietra di tonalità celeste), realizazione della copia di un leone di venezia.
Realizzazione delle pareti per la sala bar big Easy Piano Bar rivestite da gusci di ostriche su fondo blu.
1999 H A L Ms Zaandam riproduzione dei bassorilievi olandesi Gablestones, in Ecodecor, patinati finta pietra. Realizzazione di un'inferriata con elementi naturalistici in ferro battuto . Tavolo in Marmo intarsiato raffigurante elementi musicali.candelabri in ferro battuto per
2000 Amsterdam , H.A.L Wind Surf Limited
Queen's Lounge, grandi lampade, raffiguranti Cariatidi realizzate in Ecodecor, patinate in argento illuminate con fibre ottiche.
Explorer's Lounge pavimento in marmo intarsiato con particolari disegni floreali dai colori ricercati.
Erasmus Library Realizzazione di un tavolo in marmo intarsiato, Realizzazione di pannelli decorativi riproducenti intrecci di cuoio, di rame e di corda dorata per rivestimento navale in EcoDecor. Realizzazione del World Planispheres Planisfero in bassorilievo, patinato in oro e argento antichi.

2001 Creazione di una collezione di 14 sculture : i Commedianti. Arlecchino, Pulcinella, Colombina e i loro compagni prendono vita dalle mani di Gilbert e Corinne dapprima in bronzetti di 70 cm, e poi nel 2002 diventano sculture in fusione minerale, con il viso e le mani in bronzo patinati a fuoco e a cera.
2002 creazione di una nuova linea di sedie in fusione d'alluminio. Nasce la sedia Cellini,dalle forme innovative e leggere, uno stile barocco ma leggero e moderno al tempo stesso, in poco tempo le sue diverse varianti conquistano il loro meritato spazio sui transatlantici e nelle case di alcuni privati entusiasti.
Nasce inoltre un nuovo modello di panca da esterno, sorretta da due montoni la panca è incorniciata da una graziosa serie di ovuli racchiusi in archi, lateralmente in rilievo vi sono delle decorazioni leggere. L'aspetto più interessante è sicuramente il bassorilievo sullo schienale, che rappresenta marte e venere attorniati da una serie di faunetti.Infine, ai due lati della panca, siedono due fauni dei boschi adornati da fiori e foglie che tengono in mano rispettivamente un libro ed una lucertola .

 
     

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

chi siamo galleria clienti ecodecor news contatti riempi il modulo per un preventivo forum le Cafè de l'Art links